L’età non è un impedimento per imparare a pescare, è necessaria solo un’attrezzatura da pesca, alcune nozioni sull’argomento, e naturalmente la pratica.

Inoltre, bisogna avere anche le competenze per saper fare i famosi nodi di pesca.

Procurarsi una canna da pesca nuova o usata è fondamentale, e viene sempre fornita con una guida specifica per questo compito.

Sul mercato possiamo trovare tre mulinelli da pesca:

  • Mulinello da Spincast; ha un pulsante per aprire la maniglia al momento del lancio, è perfetto per i principianti.
  • Mulinello Rotante: ha un perno per l’apertura o la chiusura ogni volta che si lancia.
  • Mulinello per il lancio delle esche: è più difficile da usare rispetto agli altri modelli perché è necessario arrestare manualmente la linea ad ogni lancio.

Anche le esche da pesca, artificiali o vere che siano, sono importanti. I pesci scoprono il loro cibo in tre modi semplici: olfatto, suono e mobilità.

Per ottenere successo è necessario avere una buona esca all’amo che sia gradita ai nostri pesci, oltre a fare i giusti movimenti.

Alcune di queste esche possono essere: granchi, pesci azzurri, calamari o vermi.

È anche possibile utilizzare esche da pesca artificiali, ci sono molte varietà che possono essere acquistate sul mercato per iniziare con la pesca per principianti.

L’organizzazione durante la pesca è un passo importante, controllare le canne così come, se si utilizza, l’imbarcazione, i motori,  le batterie e tutti gli altri elementi elettronici che si hanno a bordo.

Nel corso del tempo, i luoghi dove andare a pescare sono cambiati molto, così gli esperti sono sempre alla ricerca del luogo perfetto per questa attività.

A seconda della stagione e dei pesci, le zone cambiano in un luogo o nell’altro. La pesca dipende da molti fattori.

Speriamo che ti sia piaciuto questo primo approccio alla pesca sul nostro blog, e condividilo sui tuoi social network.

 

Guardar

The following two tabs change content below.

Latest posts by Cecilio (see all)